Matera. Solidarietà della maggioranza a Tortorelli per gli attacchi da Adduce

Angelo Tortorelli - presidente del Consiglio Comunale di MateraI consiglieri comunali di maggioranza esprimono piena solidarietà al presidente del consiglio comunale, Angelo Tortorelle per le “offese subite nella seduta consiliare del 04 febbraio 2016″.

In un comunicato stampa i consiglieri precisano che Tortorelli “è stato vittima di pesanti sproloqui enunciati con veemenza dall’ex sindaco della città dei sassi Salvatore Adduce. In particolare il primo rappresentante dell’opposizione ha pubblicamente attaccato il Presidente Tortorelli utilizzando aggettivazioni poco consone all’ordinario comportamento che ogni rappresentante del popolo dovrebbe tenere”.

“Inaccettabile” sottolineano “che un ex senatore e deputato della repubblica italiana, nonché ex sindaco della nostra Matera,  possa permettersi di inveire contro la Presidenza del Consiglio Comunale senza alcun ritegno e remora, dimostrando, ancora una volta, la poca capacità ad istaurare un contraddittorio politico serio, permeato di contenuti e non da linguaggi tipici della commedia napoletana”.

Per questo, visto anche il ruolo ricoperto al vertice dell’Anci lucana chiedono le immediate dimissioni del “consigliere Adduce da presidente” dell’associazione dei Comuni “in quanto il suo incarico non può essere più compatibile con la figura di garanzia” che dovrebbe svolgere e formali “scuse alla città di Matera perché sono state palesemente vilipese le sue istituzioni, democraticamente elette dalla comunità cittadina”.  

Share Button