Matera, nuova riunione del Consiglio comunale.


comune-di-materaMATERA –
 E’ tornato a riunirsi il Consiglio Comunale di Matera. All’ordine del giorno alcune mozioni: in apertura quella avente per oggetto il Centro Polifunzionale di Quartiere Rione Agna Casino Padula (presentata da Toto) tesa a procedere alla redazione del bando per l’affidamento in gestione e la successiva messa in esercizio. Vari gli interventi, tra questi quello di Materdomini che ha ricordato che l’opera, dagli atti, risulta entrata in funzione nel 2012.

Cotugno, dicendosi favorevole alla mozione, ha invitato ad una conclusione rapida dell’iter procedurale. Essendoci stata una conferenza di servizi, hanno sottolineato Adduce e Trombetta, spettava ai dirigenti comunali attivarsi, mentre, ha aggiunto l’ex assessore ai lavori pubblici, il collaudo è in ritardo perchè la certificazione finale è stata consegnata soltanto nell’aprile 2015.

La riqualificazione di Casino Padula rientra nei Pisu ed ha attraversato 3 amministrazioni (Porcari, Buccico e Adduce) e per questo, ha detto Scarola, va tolto il primo punto della mozione che parla di precedente classe politica, cosa condivisa da Adduce che a riguardo ha presentato un emendamento.

E la mozione, così come emendata, è stata approvata a maggioranza. Discussione poi incentrata sull’Individuazione di un immobile comunale da destinare a sede del Centro per l’impiego e recupero degli oneri finanziari, sempre presentata da Toto e approvata a maggioranza, e quella sull’Affidamento di incarichi esterni per le pratiche di condono inevase, anche in questo caso primo firmatario Toto, approvata pure a maggioranza.

Dopo aver nominato i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale per il Comitato di gestione degli Asili Nido e la Commissione per la formazione degli elenchi dei Giudici Popolari, si è parlato del Piano comunale per il diritto allo studio e dell’incremento del numero di licenze per il servizio pubblico di noleggio di motocarrozzette per il trasporto turistico-commerciale.

Share Button