L’associazione dei testimoni di giustizia a Renzi: anche un viceministro puo’ essere rottamato

“Anche un viceministro, seppur onesto, può essere rottamato se non sa fare il viceministro”

Filippo Bubbico (PD) con Angelino Alfano (PDL)

Filippo Bubbico (PD) con Angelino Alfano (NCD) di cui è vice

L’Associazione Nazionale Testimoni di Giustizia lancia un appello al Governo presieduto da Matteo Renzi affinchè la legge nazionale sulle assunzioni dei testimoni sia applicata con urgenza.

“Da anni assistiamo sgomenti a continui rinvii e continui quanti inutili dichiarazioni del viceministro Filippo Bubbico su cosa farà per le nostre famiglie, mentre nella realtà nulla ha fatto e niente pare voglia fare. Chiediamo l’intervento del Governo sulla Commissione centrale presieduta da Bubbico affinchè le cose cambino. Anche un viceministro, seppur onesto, può essere rottamato se non sa fare il viceministro”.

“Chiediamo l’intervento del Governo sulla Commissione Centrale presieduta dal viceministro Bubbico” proseguono Cutrò, Giuseppe Carini e altri testimoni” affinchè le cose cambino. Anche un viceministro, seppur onesto, può essere rottamato se non sa fare il viceministro”.

Dalla Sicilia dove si sono ritrovati per fare il punto della situazione con il governo regionale sull’applicazione della legge approvata lo scorso anno, i testimoni lanciano un appello al presidente Renzi “ad intervenire su questa amara vicenda”.