Come sarà composto il nuovo Consiglio Comunale di Matera

Consiglio Comunale di MateraIl Consiglio Comunale con la vittoria della coalizione a guida De Ruggieri porta in assemblea diversi volti nuovi. L’esito del primo turno unito alla vittoria del ballottaggio significa che molti di coloro che abbiamo imparato a riconoscere in questi anni saranno sostituiti da diverse new entry, almeno nei banchi della maggioranza, mentre l’opposizione conferma diversi “big” della scorsa consiliatura.

Innanzitutto partiamo dalla rappresentanza femminile. Le donne in consiglio comunale, su un totale di 32 consiglieri sono solo quattro, e tre sono a sostegno della maggioranza del nuovo sindaco.

Tra i “partiti” si registra l’uscita dal consiglio comunale di Sinistra Ecologia e Libertà e il nuovo ingresso del Movimento 5 Stelle.

Ma vediamo chi sono i consiglieri

I 20 della maggioranza:

Angelo Lapolla, Rossella Rubino, Rocco Buccico, Maria Teresa Vena, Antonio Sansone e Mario Morelli direttamente riconducibili alla lista del sindaco, Augusto Toto e Michele Casino (Forza Matera), Marco D’Andrea (La Città che Sale), Angelo Bianco e Daniele Fragasso (Matera si Muove), Matera Capitale porta in consiglio Saverio Vizziello e Marilena Antonicelli, Matera Lab riconferma la presenza di Carlo Antezza così come i socialisti Michele Lamacchia. Angelo Tortorelli (Osiamo) porta in consiglio Paolo Manicone (Osiamo), Vito Sasso (Lavoro e Sviluppo) e Gaspare L’Episcopia, i Popolari per Matera saranno rappresentati da Angelo Sardone.

I 12 dell’opposizione

Nei banchi dell’opposizione siederanno invece, oltre a Salvatore Adduce la molto suffragata Nunzia Antezza che è anche l’unica donna del centrosinistra in consiglio, seguono i democratici Giovanni Scarola, Antonio Iacovone, Carmine Alba, Vito Tralli tutti del PD. Nicola Trombetta (candidatosi con la lista Insieme) che porta in consiglio anche Angelo Montemurro. Uno il consigliere della lista “Matera 2019” si tratta di Gianfranco De Mola. Uno per Matera Cultura (Pietro Iacovone) e uno per l’API (Pasquale Lionetti). Come detto in precedenza entra in consiglio anche il M5S con il candidato sindaco Materdomini.

Share Button