Comunali 2015, l’appoggio di Sel a Salvatore Adduce

SEL con Adduce - Murante CotugnoSarà nella fila del centrosinistra, a fianco del candidato Sindaco Salvatore Adduce, il partito Sinistra Ecologia e Libertà, nelle imminenti amministrative materane del 31 Maggio 2015. L’annuncio, nell’ambito di una conferenza stampa alla quale hanno preso parte, Giuseppe Miolla, Segretario Sel Matera, il Consigliere comunale Raffaele Cotugno, la coordinatrice regionale Sel Maria Murante ed il primo cittadino uscente, Salvatore Adduce.

Il nostro appoggio – hanno detto i rappresentanti di Sel – non deve essere visto come una cieca fiducia all’Amministrazione uscente ma come una dichiarazione di lealtà al progetto. Al netto di tutte le critiche c’è un risultato innegabile che è quello della vittoria di Matera a capitale europea della cultura 2019 centrato da questa amministrazione.

Più critico l’intervento di Raffaele Cotugno, il quale, pur riconoscendo il traguardo storico della capitale europea e, la capacità di questo governo cittadino di aver fatto fronte alle politiche sociali ai lavori pubblici, con 15 milioni di euro in meno, ha evidenziato alcune ombre come il potenziamento dell’Ufficio Sassi, la creazione di un ufficio recupero fondi europei, le lacune su infrastrutture e trasporto pubblico, sull’urbanistica, migliori percorsi turistici, una università che deve ripartire ed un ospedale a cui mancano personale e tecnologia.

“Tutti progetti – ha sottolineato comunque Cotugno – che riteniamo siano nelle corde di questo Governo”. Salvatore Adduce – dal canto suo  – ha ricordato che questo apparentamento è stato frutto di un dialogo fitto e di una forte dialettica interna. Quello che ci preoccupa hanno detto ancora i presenti è il trasformismo ed il finto civismo.

Share Button