- trmtv - https://www.trmtv.it/home -

Sblocca Italia e art. 38. La protesta degli studenti

foto (16)Poco più di 1000 studenti hanno manifestato stamattina a Potenza. Lo Sblocca Italia, l’art. 38, il timore di nuove estrazioni in Basilicata. Su questi temi hanno voluto far sentire la propria voce. Qualche striscione, canti e slogan per dire “La terra è nostra e non si tocca” hanno accompagnato il corteo studentesco, che si è mosso da Piazza Don Bosco fino al Palazzo regionale, dove i giovani manifestanti hanno atteso di essere ricevuti dal Presidente della Regione, Pittella.

“La Regione deve impugnare l’art. 38 e lei, Presidente, deve anche rispettare le promesse che ha fatto in campagna elettorale, quando diceva niente estrazioni né in terra né in mare” ha detto al governatore un portavoce della delegazione di studenti, ricevuta in sala Verrastro intorno alle 13:00 . 

“Io non faccio un passo indietro rispetto a quanto ho dichiarato in campagna elettorale” ha risposto Pittella, il quale ha illustrato loro i contenuti dello Sblocca Italia, spiegando che si realizzeranno solo gli accordi già sottoscritti. E sull’art. 38 – nel mirino della protesta – ha poi detto “Io ho espresso la mia opinione personale che non è quella del duce, né è il Vangelo. La decisione di impugnare o meno dipenderà – ha concluso – dall’ascolto e da quello che deciderà il Consiglio regionale.”

Share Button