Elezioni europee, Quagliariello a Potenza con vertici NCD regionali

08-05-14_Quagliariello_NCD_PotenzaPOTENZA – Prosegue senza sosta l’arrivo degli esponenti politici per la campagna elettorale a doppio binario tra europee ed amministrative. Questo pomeriggio presso il Grande Albergo a Potenza, il Nuovo Centro Destra ha visto l’arrivo dell’Onorevole e coordinatore nazionale del partito Gaetano Quagliariello, il quale è intervenuto a sostegno di Gerardo Brusco – candidato NCD ed UDC nella IV circoscrizione in cui rientra anche la Basilicata – e del candidato sindaco Michele Cannizzaro, sostenuto nel capoluogo anche da Forza Italia ed una lista civica.

”Il nostro è stato un atto di coraggio e abbiamo fatto un altro passo in avanti – ha affermato il politico di centrodestra sulle domande di carattere nazionale – con le riforme che non appartengono a Berlusconi o a Renzi, ma servono all’Italia. E’ tempo dunque di guardare avanti.” Sottolineatura, questa, che pone l’NCD del vicepremier Angelino Alfano tra i protagonisti dell’attuale maggioranza, al lavoro sul tema delle riforme. Infine, parere sulla recente operazione della DIA e che riguarda l’Expò di Milano con arresti eccellenti, uno su tutti dell’ex Ministro Scajola: “Per chi tiene all’Italia non è una bella cosa – ha commentato Quagliariello – l’Expò è una opportunità di rilancio.”

Nel corso dell’evento, cui hanno preso parte gli esponenti NDC lucani, Vicenzo Taddei e Guido Viceconte, spazio, tra gli altri, anche ad un duro attacco di Cannizzaro: “a leggere le ultime notizie –ha affermato l’ex Direttore dell’Ospedale San Carlo, intervenuto sulla candidatura nella stessa sfera politica di Dario De Luca con Fratelli d’Italia e Popolari per l’Italia – ho la conferma di come sia una operazione di disturbo del centrosinistra.”

Share Button