Divieto dimora Castelluccio. Latronico (Forza Italia): “inibito esercizio di mandato”

Cosimo Latronico - Coordinatore Forza Italia Basilicata

Cosimo Latronico – Coordinatore Forza Italia Basilicata

POTENZA – ”Colpisce la misura inflitta al consigliere regionale Paolo Castelluccio (Fi) considerato il fatto e la condizione sostanzialmente mutata, una misura che interferisce e inibisce l’esercizio di un rinnovato mandato elettorale conferito da migliaia di lucani”.

Lo sostiene il coordinatore regionale lucano di Forza Italia, l’on. Cosimo Latronico, riferendosi alla decisione della Cassazione – resa nota ieri – che ha ripristinato il divieto di dimora per il consigliere regionale (eletto ieri segretario dell’assemblea lucana) coinvolto nell’inchiesta della scorsa primavera della Procura della Repubblica di Potenza sui rimborsi percepiti dai consiglieri regionali della Basilicata.

”Del resto – ha aggiunto Latronico – lo stesso Procuratore generale della Cassazione ha ritenuto la misura incongrua e da annullare. Ora ci auguriamo che il giudice competente rivaluti il caso e restituisca rapidamente Castelluccio (che non potrà partecipare alle riunione del Consiglio) alle sue funzioni. Siamo certi che il consigliere lucano di Forza Italia saprà far valere in sede processuale la correttezza del suo comportamento nel rispetto delle leggi e della fiducia dei suoi elettori”.

Share Button