Regionali 2013: Zamparutti candidato governatore Rosa nel Pugno

Elisabetta Zamparutti

Elisabetta Zamparutti

MATERA – Elisabetta Zamparutti, eletta alla Camera in Basilicata nel 2008 e nota per l’impegno sui temi ambientali, è il candidato alla presidenza della Regione Basilicata per la lista radicale della ”Rosa nel pugno” alle elezioni del 17 e 18 novembre.

Maurizio Bolognetti, segretario dei radicali lucani, guiderà la lista dei candidati della provincia di Matera. Lo si e’ appreso oggi a Matera nel corso della conferenza stampa di presentazione della lista e dell’avvio della raccolta di almeno 500 firme per sostenere le candidature.

Nel listino, oltre alla Zamparutti, ci sono nell’ordine Maria Antonietta Ciminelli, Carlo Giordano, l’ex procuratore Gaetano Bonomi e il ministro degli Esteri Emma Bonino. La lista provinciale, oltre al capolista Maurizio Bolognetti, comprende Elisabetta Zamparutti, Mauro Martiello, Marco Pannella, Gaetano Bonomi ed Emma Bonino. La lista della ”Rosa nel pugno” reca nel simbolo i temi delle battaglie e delle identità radicali ”ecologisti, laici, democratici, liberali e credenti”.

”Le nostre liste – ha detto l’ex parlamentare Maurizio Turco – annoverano esperienze e militanze locali e di dimensione nazionali. Il nostro slogan è che siamo tutti lucani, dove qui come altrove c’è dissesto idrogeologico e ideologico, dove la litigiosità degli schieramenti è uguale come altrove”. Turco, insieme agli ex parlamentari Sergio D’Elia e Marco Perduca, raccoglieranno le firme in piazza Vittorio Veneto fino a venerdì dalle ore 10 alle 22.