Turismo, approvato bando Piot “Basilicata natura cultura”

Il neo vicepresidente Marcello Pittella

Il neo vicepresidente Marcello Pittella

POTENZA – La Giunta regionale della Basilicata, su proposta dell’assessore alle Attività produttive, Marcello Pittella, ha approvato l’avviso pubblico relativo alla ‘Procedura valutativa a sportello per la concessione di agevolazioni per lo sviluppo e la qualificazione della filiera turistica ‘Piot – Basilicata natura cultura’.

Si tratta di un Piot tematico, l’ultimo a valere sul Po Fesr Basilicata 2007-2013, incentrato sulla fruizione attiva della natura che rispetto agli altri dieci, che riguardavano singole aree geografiche, guarda a tutto il territorio regionale.

Capofila pubblico del Pacchetto integrato di offerta turistica è il comune di San Fele, quello privato è invece l’Associazione Territori lucani. In un comunicato dell’ufficio stampa regionale è spiegato che al bando, che sarà pubblicato sul BUR il primo luglio prossimo, oltre che sul portale basilicatanet.it, possono accedere tutte le micro, piccole e medie imprese.

La dotazione finanziaria a disposizione ammonta a 1 milione e 941 mila euro. Di questi, 1 milione e 800 mila euro sono riservati a progetti portanti, ovvero impiantistica sportiva, ostelli e campeggi, mentre 141 mila sono da impiegare per i “progetti di completamento della filiera”, relativi ad esempio ad artigianato artistico, servizi di biglietteria per eventi teatrali, sportivi e ricreativi, attività di guida turistica, gestione impianti, palestre, gestione di luoghi e monumenti storici, ristorazione con somministrazione. La candidatura, come per gli altri bandi Piot, è a sportello telematico.

Sarà possibile presentare le domande dalle ore 8 del 23 settembre fino alle ore 20 del 10 ottobre 2013. La proceduta di istruttoria e valutazione segue le stesse modalità dei precedenti bandi Piot. Maggiori informazioni posso essere richieste all’Ufficio relazioni con il pubblico del dipartimento Attività produttive.

Share Button