Il sindaco di Nova Siri diserta incontro “PO Fesr Regionale” e lo comunica con una dura nota

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Il sindaco di Nova Siri su Twitter

Il sindaco di Nova Siri su Twitter

NOVA SIRI – Un saluto “da remoto” ai partecipanti all’incontro “Paesaggi Smart. La Macroregione Adriatico-Ionica per uno Sviluppo Condiviso” organizzato a Nova Siri oggi e domani dal Dipartimento della Giunta della Regione Basilicata, Autorità di gestione del PO FESR.

Spero che gli ospiti ed i relatori abbiano contezza e nozione del posto in cui sono capitati, ricco di storia e segni di antiche civiltà e non siano relegati in un “non-luogo” come può essere un villaggio turistico.

Io non ci sarò, volutamente.
Per segnalare un disagio ed una indignazione non più tollerabile che deriva dalla sistematica mancanza di stile, bon ton ed educazione istituzionale da parte di chi rappresenta la Regione Basilicata.

L’incontro – forse organizzato in fretta e raffazzonato – viene annunciato come possibilità di un dialogo – su turismo ed “economia blu” tra attori nazionali e realtà locali (Sindaci, Amministrazioni ed operatori).

Nella realtà abbiamo avuto notizia per vie indirette (dal Gal Cosvel) dell’evento e telefonate last-minute e ci risulta che anche operatori importanti dell’area siano stati ignorati, mentre dal programma si evince la partecipazione dei soliti noti locali, più o meno organici all’attuale maggioranza politica regionale.

Avremmo evitato volentieri polemiche se questo fatto non fosse in continuità con atteggiamenti sistematici di altri esponenti regionali che qualche tempo sono soliti organizzare incontri a Nova Siri su argomenti istituzionali con gli operatori turistici del metapontino senza sentirsi in dovere di invitare l’Amministrazione Comunale.

Nova Siri ha un grande senso dell’ospitalità, ma chiede di essere rispettata.

Sono sicuro che il Sindaco di Rotondella – presidente dell’Area Programma – saprà portare degnamente le istanze dei nostri territori e soprattutto la necessità di azioni di salvaguardia della salubrità dell’ambiente marino, che è la risorsa più grande per noi, e spero che i colleghi sindaci dell’area siano stati invitati e non abbiano avuto lo stesso trattamento riservato al sottoscritto.

Giuseppe Santarcangelo
Sindaco di Nova Siri