Potenza, in Consiglio l’assestamento di bilancio

POTENZA – L’assestamento di Bilancio al centro della seduta del Consiglio comunale di Potenza, che quest’oggi ha preso in esame il dispositivo, diversi aspetti del quale sono stati illustrati dall’assessore al ramo, Federico Pace. Nel corso dei lavori, parole di apprezzamento sono state espresse dai consiglieri di maggioranza, quando è stato ribadito che il provvedimento in esame comporterà un risparmio notevole, a tutto vantaggio dei cittadini. Non proprio sulla stessa lunghezza d’onda le parole del consigliere Coviello, che, annunciando il suo voto contrario, ha parlato di diminuzione del fondo di riserva. Riferendosi alle politiche del governo finora adottate, il capogruppo del Pd Gianpaolo Carretta le ha invece definite rigorese ma troppo penalizzanti per gli Enti Locali. Nel corso della sua controreplica, l’assessore al ramo ha inoltre spiegato che il bilancio non poteva prevedere detassazioni, così come previsto dalla normativa, cosa che invece è possibile, ha osservato, in una seconda fase, quella che appunto prevede le operazioni di assestamento. Quanto ai residui attivi, ha infine fatto notare, Potenza ragiona su cifre prossime ai due milioni di euro.