Province, dal Consiglio di Matera un odg contro la soppressione

Il palazzo della Provincia di Matera

MATERA – Il consiglio provinciale di Matera, riunitosi ieri sera in seduta straordinaria, ha approvato all’unanimità un ordine del giorno promosso dall’Unione delle Province italiane che chiede, insieme alle Regioni, di promuovere ricorsi davanti alla Corte costituzionale circa la “incostituzionalità” del decreto legge n.201/2011 sull’abolizione degli enti intermedi. Si chiede, allo stesso tempo, al Governo e al Parlamento di avviare in ambito regionale la riforma delle Province, ridefinendone funzioni e ruolo alla luce del riordino delle amministrazioni periferiche dello Stato. Il documento chiede la eliminazione di enti intermedi strumentali e il riordino degli enti di area vasta. Il consiglio ha chiesto, inoltre, a parlamentari, organizzazioni sindacali e a forze economiche e sociali di mobilitarsi per il mantenimento e il rilancio delle Province.

Share Button