Comune di Matera: da Municipio a caserma

Il palazzo del Comune di Matera

MATERA – Da Municipio a caserma. Il riferimento è al palazzo del Comune di Matera, a parlare è il consigliere del Pdl, Adriano Pedicini. In una nota scrive: “si è tolta la guardia giurata dall’ingresso e la si è portata al sesto piano lasciando al suo destino l’accesso al Comune. Non capisco il senso di questo arroccamento e non ne percepisco proprio la necessità”, prosegue Pedicini, che ha manifestato il suo dissenso al sindaco, anche in merito all’impianto di videosorveglianza installato all’esterno dei suoi uffici. “Non si può privare, però, l’ingresso del Municipio della benché minima possibilità di immediato intervento per qualsivoglia situazione”, prosegue Pedicini nella nota, “anche se per motivi di pericolo riguardanti l’incolumità del primo cittadino, che al momento si ignorano. Se non vuole rinunciare al beneficio della tutela personale”, conclude pertanto il consigliere del Pdl, “che il sindaco trovi le risorse necessarie affinché non venga eliminata la sicurezza per i tanti cittadini frequentatori del palazzo, per poi cederla al primo cittadino”.

Share Button