5 Stelle propone ai cittadini le nomine regionali

Il logo del "Movimento 5 Stelle"

MATERA – Candidare cittadini “con l’elmetto” ai bandi per le nomine regionali. L’appello-proposta di mobilitazione pubblica arriva dal Movimento 5 Stelle per evitare che le stesse si trasformino in nomine politiche, secondo la nota logica delle pratiche di spartizione, come spesso avviene nel caso di enti e commissioni di questo tipo utili, è scritto in una nota, “a distribuire ricompense e favori post-elettorali”. I bandi relativi a queste nomine di competenza del Consiglio e della Giunta regionale, tra cui quella del direttore dell’Arpab, sono stati pubblicati sul BUR numero 37 del 7 settembre scorso e sono consultabili sul sito internet del Consiglio Regionale, all’indirizzo www.consiglio.basilicata.it e poi alla voce “Bandi e concorsi”. Le proposte di candidatura possono essere avanzate da ordini professionali, associazioni, enti pubblici o privati operanti nei settori interessati, organizzazioni sindacali, fondazioni e singoli cittadini. Per scongiurare che queste nomine riconfermino il “solito andazzo”, insomma, 5 stelle chiama a raccolta i cosiddetti “candidati con l’elmetto”, ovvero pronti a battersi per gli interessi reali del popolo lucano, chiedendo esplicitamente alle associazioni, ai comitati territoriali e anche ai singoli cittadini attivi di suggerire, entro fine settembre, nomi da presentare congiuntamente alla scadenza dei bandi, ovvero alle ore 13,00 del 7 ottobre prossimo.