A Gravina si è dimesso l’assessore Sallicati

Maria Antonietta Sallicati

Gravina in Puglia (Ba) -Torna al maschile l’amministrazione comunale di gravina. Per le donne della giunta Divella non c’è storia. Questa volta è il turno di Maria Antonietta Sallicati, con delega allo Sport, Politiche Giovanili e Pari Opportunità, indicata dal partito “Gravina nel cuore” a sostituzione di Loredana Dibattista revocata, lo scorso dicembre, dall’incarico, assieme ad un altro assessore donna Alessandra Ricciardelli. In una lettera acquisita al protocollo del Comune e indirizzata al Sindaco Giovanni Divella, ha rassegnato le proprie dimissioni dall’incarico, motivandole con una mancanza di fiducia e collaborazione con il partito di cui era espressione. Il sindaco, inizialmente in disaccordo con la sua decisione dopo un lungo colloquio ha dovuto accettarla. Non c’è pace per questa giunta, dopo tre consiglieri fuoriusciti dal Pdl che hanno dato vita al “Gruppo delle libertà” passando poi all’opposizione e il Gruppo consiliare “Alleanza per Gravina” che ha ha chiesto poco tempo fa al sindaco Divella l’azzeramento della giunta. A palazzo di città sarà un’estate, a dir poco, incandescente.

 

Share Button