Il giorno del Consiglio Comunale di Matera

L'ultima riunione del Consiglio

MATERA – Se è vero che la speranza è l’ultima a morire occorre aggiungere che Speranza, la scorsa notte, è stato l’ultimo a lasciare il tavolo materano del Partito Democratico convocato in extremis per tentare di trovare una quadratura politica nella maggioranza sul nome del Presidente del Consiglio Comunale che dovrà essere eletto nella seduta odierna, dopo gli slittamenti delle due precedenti. Il segretario regionale del PD ha trascorso la domenica a Matera per dirimere, da ragazzo determinato tra vecchie volpi della politica, le divergenze interne al partito in merito alla proposta di eleggere la consigliera Brunella Massenzio dell’Italia dei Valori, come previsto dagli accordi pre-elettorali che, a quanto pare, non vedevano entusiaste le correnti interne “Antezza” e “Santochirico”. E proprio con queste componenti interne al Partito Democratico pare, anche se non esiste ovviamente l’ufficialità, che a tarda notte si sia individuati uno schema di accordo che, per non scontentare nessuno, dovrebbe contemplare diversi rimpasti nella Giunta. La Massenzio, insomma, finirà col passare alla Presidenza se qualche assessore, entro le 18 di questo pomeriggio, quando prenderà il via la seduta, avrà fatto le valige alla volta di una destinazione diversa rispetto a quella del Palazzo di via Aldo Moro. Questa, allo stato attuale, pare l’unica condizione possibile per iniziare ad amministrare la città; in caso contrario, un’ulteriore impasse dell’assemblea sarebbe imperdonabile. La seduta odierna sarà trasmessa in diretta web sul sito www.ilmiotg.it, mentre Trm la trasmetterà integralmente domani sera.

Share Button