Bari. Dalla gioia del premiato Jovanotti ai Sud Sound System, apre il Medimex

A Bari dal 29 al 31 ottobre

J-Ax alla scorsa edizione del Medimex

J-Ax alla scorsa edizione del Medimex

Manca poco all’inaugurazione della quinta edizione di Medimex, il salone dell’innovazione musicale che domani apre a Bari, nella Fiera del Levante, la ‘città della musica’ con 20mila metri quadrati di spazio espositivo e oltre 200 ospiti provenienti da 27 Paesi.

E’ tutto pronto per ospitare i 150 eventi e i concerti in programma. Tra cui quelli di Natalie Imbruglia, la popstar australiana tornata dopo otto anni di pausa con le cover ‘maschili’ dell’album Male; e di Hindi Zahra, la cantante francese di origine berbere che la critica ha ribattezzato ‘la Patti Smith del Deserto’.

Tra gli Incontri d’autore della prima giornata, i Sud Sound System (ore 10.30); la “leggenda vivente del rock”, Brian Eno (ore 12.00), che parlerà anche della sua installazione di visual art, ‘Light Paintings’, allestita al Teatro Margherita; e il pianista e compositore Ludovico Einaudi (ore 17.30).

Alle 15 sarà inaugurato ‘Music Up’, lo spazio dedicato ai rapporti tra musica e creazione d’impresa. Alle ore 18 verranno proposti due casi nel panel promosso da Assomusica, dal titolo ‘La musica dal vivo: risorse per le città’, con Chris Garrit, sindaco di Groningen, la città dell’Eurosonic; e con l’islandese Svanhildur KonráÐsdóttir, direttore del dipartimento di Cultura e turismo di Reykjavík. Medimex è un progetto Puglia Sounds-Regione Puglia realizzato nell’ambito del fondo di sviluppo e di coesione 2007-2013.

TRM network da Bari seguirà gli appuntamenti in programma, con reportage trasmessi nel corso di tutte le edizioni dei notiziari (e sui Canali Social).

Share Button