Giornata lingua greca: iniziative in Puglia e Basilicata

Presentate le iniziative organizzate in Puglia e Basilicata in occasione della Giornata Mondiale della Lingua Greca, manifestazione giunta alla quarta edizione e da quest’anno riconosciuta ufficialmente da una Legge della Repubblica Ellenica il 24.4.2017.

La Giornata Mondiale della Lingua Greca è organizzata in Puglia e Basilicata dalla Comunità Ellenica “Maria Callas” di Taranto con il gradimento dell’Ambasciata di Grecia a Roma e della F.C.C.E.I. (Federazione Confraternite e Comunità Elleniche in Italia), e si avvale del Patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Taranto e Comune di Taranto.

A livello nazionale l’iniziativa mira a valorizzare i legami che ci uniscono alla cultura greca antica e ci rendono componente attiva di un’eredità di straordinario rilievo per tutto il mondo occidentale.

Attraverso l’utilizzo delle parole chiave di particolare valenza civile, morale, politica, artistica, scientifica, poiché intimamente collegate alla cultura e alla sensibilità europea, la lingua greca resta uno strumento particolarmente valido nella definizione di un percorso educativo e formativo ancora più ricco e denso di significati.

Per questo nei Licei e le Scuole Secondarie Superiori italiani gli studenti sono chiamati a svolgere, il 9 febbraio nell’ambito della Giornata Mondiale della Lingua Greca, attività volontarie inerenti la lettura di brani di autori greci o componimenti elaborati dagli stessi, performance teatrali, musicali o artistiche e quanto altro possa essere allestito dando spazio alla libera creatività dei più giovani.

In Puglia e Basilicata, in particolare, alla manifestazione hanno aderito nove istituti scolastici: Liceo “Socrate” di Bari, Liceo Classico Musicale “Palmieri” di Lecce, I.I.S. “Fermi” di Policoro, I.I.S. di Bernalda, Liceo “Moscati” di Grottaglie, Liceo “Tito Livio” di Martina Franca, nonché Liceo Statale “Aristosseno”, I.I.S. “Liside” e I.P.S. “Cabrini” di Taranto.

(comunicato stampa)

Share Button