Topo d’appartamento, Polizia confisca beni a 32enne di Bari

Gli agenti di Polizia hanno eseguito oggi un provvedimento di confisca di beni, mobili ed immobili, nei confronti di Domenico Genchi, di 32 anni, di Bari, con precedenti contro il patrimonio.

A motivare il provvedimento, proposto all’autorità giudiziaria dal Questore di Bari, Carmine Esposito, il tipo di reati commessi dall’uomo “che destano particolare allarme sociale” in quanto “appartenente a un’associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti in appartamento ed altro”.

Prima della confisca era stato emesso un provvedimento di sequestro dei beni al quale Genchi aveva tentato di opporsi già una prima volta, ma un ulteriore supplemento di indagini, incrociando i dati dell’Agenzie delle entrate, documenti notarili e disponibilità bancarie, ha fatto sì che la Polizia rendesse oggi esecutiva la confisca. Personale dell’Ufficio misure di prevenzione patrimoniali della Questura ha quindi confiscato all’uomo, in mattinata, una unità immobiliare, a Bari, una Toyota Yaris e una Fiat Grande Punto risultati essere nella disponibilità di Genchi.

Share Button