Sanità. Prelievo di organi al “Bonomo” di Andria

Fegato, reni e cornee di una paziente deceduta la scorsa notte nell’ospedale “Bonomo” di Andria, sono stati prelevati per essere trapiantati dopo il consenso dei figli di una donna di 72 anni andriese deceduta. E’ stato il terzo prelievo di organi dell’anno effettuato all’ospedale di Andria.

“Un gesto di amore – lo ha definito il direttore generale della Asl Bt, Ottavio Narracci – non ci sono altre parole per definire la scelta dei figli della signora, ai quali rivolgo il mio e il nostro messaggio di vicinanza e sostegno”.

Share Button