Maltempo, da Santo Stefano si scatena l’inverno

Pollino NevePotenza. Come già annunciato, si attende da Santo Stefano, una perturbazione che dall’Europa Settentrionale raggiungera’ l’Italia determinando ne condizioni di maltempo su gran parte delle regioni centro-meridionali, con venti forti e nevicate fino a quote collinari. Lo riferisce il Dipartimento della Protezione civile, che sulla base delle previsioni disponibili e d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. L’avviso prevede per la giornata del 26 venti forti dai quadranti settentrionali, con raffiche di burrasca, sulla Sardegna, in estensione nel corso della giornata alle regioni meridionali tra cui la Basilicata dove è prevista nuvolosità in aumento specie nella seconda parte della giornata con rovesci sparsi che assumeranno carattere nevoso sull’Appennino inizialmente dai 1200-1400 metri. Ma nelle ore successive, entro il mattino di sabato, i fiocchi di neve si presenteranno anche in collina, dai 400-500 metri sul Potentino fino ai 500-600 metri del Materano”.

Share Button