Alsia. Si va verso la proroga del commissariamento

Il disegno di legge relativo alla modifica dell’art.9 della legge regionale n.18 del 2013 che prevedeva la proroga al 30 giugno 2014 della gestione straordinaria dell’Alsia (Agenzia lucana per lo sviluppo e l’innovazione in agricoltura) ha ottenuto oggi il via libera, dopo il parere favorevole dei giorni scorsi della terza Ccp, anche dalla prima Commissione consiliare (Affari Istituzionali).
Con questo provvedimento, licenziato a maggioranza (voto favorevole dei consiglieri Santarsiero, Robortella e Spada -Pd, Bradascio –Pp, Galante –Ri, Benedetto -Cd; voto contrario dei consiglieri Rosa –Lb-Fdi, Perrino –M5s, Mollica –Udc, Napoli –Pdl-Fi, Pace -Gm; una astensione, quella del consigliere Romaniello -Sel), la gestione commissariale viene ulteriormente prorogata, comunque non oltre il 31 dicembre 2014, al fine di assicurare la prosecuzione delle attività dell’Ente fino all’imminente approvazione del disegno di legge di riforma dell’Agenzia.
Il disegno di legge passa ora all’esame dell’Aula per la definitiva approvazione.
Presenti ai lavori della prima Commissione oltre al presidente Santarsiero (Pd), i consiglieri Robortella e Spada (Pd), Bradascio (Pp), Galante (Ri), Benedetto (Cd), Rosa (Lb-Fdi), Romaniello (Sel), Pace (Gm), Mollica (Udc), Napoli (Pdl-Fi) e Perrino (M5s).

Share Button