Adduce “dice” basta alle antenne selvagge a Matera.

“Gli operatori privati della telefonia mobile e della trasmissione dati sono chiamati a discutere e condividere con l’Amministrazione comunale i loro progetti di installazione delle antenne”