Matera. La Cna chiama a raccolta le imprese di settore per valorizzare l’artigianato artistico

“La Cna a distanza di oltre 20 anni dall’ultima esperienza consortile consumatasi nel nostro territorio (Consorzio per l’Artigianato d’Arte Altobello Persio), ritiene sia giunto il momento di riprendere alcuni temi importanti per la tutela valorizzazione e salvaguardia dell’artigianato artistico in prospettiva futura”.

“E’ questo il motivo” comunicano Margherita Albanese – Presidente Unione Artistico e Tradizionale – e Leo Montemurro – Presidente Cna – “che ci ha spinto a promuovere una riunione per il giorno 27 maggio 2019 con inizio alle ore 19.00 nella sala riunioni della Cna di Matera ‘in via degli aragonesi numero 26 a’ per discutere tutti insieme sulla opportunità di costituire un consorzio o altro organismo similare che associ le imprese dell’artigianato artistico e tradizionale e che si ponga quale obiettivo, oltre quello di favorire un aumento delle produzioni e dei conseguenti ricavi delle imprese socie, anche quello di adottare disciplinari in grado di tutelare il settore anche sotto l’aspetto qualitativo, rinnovando gli sforzi per giungere ad un marchio che distingua le produzioni Doc da quelle che Doc non sono”.

“L’invito è aperto a tutte le imprese potenzialmente interessate a condividere reali processi di qualificazione e di valorizzazione del nostro Artigianato artistico di qualità”.

Share Button