Lecce, i precari dell’Università chiedono la stabilizzazione

All’ex Convento degli Olivetani la manifestazione dei dottorandi

A Lecce ricercatori e dottorandi insieme per chiedere regole che accorcino i tempi della loro stabilizzazione.

No al precariato a vita. La Flc Cgil Lecce e l’Associazione dottorandi e dottori di ricerca italiani hanno organizzato a Lecce, nell’ex convento degli Olivetani, un’assemblea di protesta contro le misure nazionali e regionali che tendono ad allungare l’attesa dei precari universitari che ambiscono alla stabilizzazione.

Verso della manifestazione nazionale organizzata dalla stessa CGIL e dall’Adi a Roma, il prossimo 17 novembre, i dottorandi promettono battaglia, e chiedono misure strutturali e non solo qualche ripiego momentaneo a livello finanziario.

Share Button