Cisl Puglia “Invecchiamento attivo al femminile. Una risorsa della famiglia e per la società”

Una raccolta firme per chiedere una legge regionale a tutela delle persone anziane. Una battaglia portata avanti dalla Cisl Pensionati Puglia che in una giornata dedicata al tema ha promosso l’iniziativa “Invecchiamento attivo al femminile. Una risorsa della famiglia e per la società”.

Le donne infatti, di età superiore a 65 anni, sono in Italia più di 2 milioni rispetto agli uomini. La loro età media si è allungano notevolmente nei decenni, determinando però anche un maggior incidenza sul genti sesso di malattie, disabilità e ricovero. Un quadro clinico presentato in occasione dell’incontro.

Il concetto di invecchiamento attivo è da diversi anni segnato in agenda anche a livello europeo, perchè considerato uno strumento utile per contribuire a risolvere alcune delle principali sfide legate all’invecchiamento della popolazione.

Share Button