- trmtv - https://www.trmtv.it/home -

Pagamenti Agea. Braia e Pittella: se la data del 20 aprile non sarà rispettata manifesteremo in prima fila a Roma

I due esponenti della giunta regionale hanno condiviso con le associazioni di categoria, la volontà di manifestare  in caso di mancato rispetto delle richieste della Basilicata per i pagamenti

“Al sistema Basilicata” sottolinea l’assessore alle politiche agricole Braia “Agea non può più rimproverare nulla. I ritardi e le inadempienze di Agea non sono in alcun modo addebitabili a nostra responsabilità. E’ inaccettabile che lo sforzo fatto in questi mesi, tutti quanti insieme, per migliorare la capacità degli uffici regionali di rispondere alle istanze e le politiche messe in campo venga vanificato”.

Gli esiti delle ultime riunioni bilaterali Agea/Regione Basilicata svoltesi a Roma, nelle quali sono state affrontate le criticità relative ai pagamenti per gli agricoltori lucani, sono stati comunicati e condivisi con le associazioni di categoria convocate in Dipartimento Agricoltura dall’assessore Braia, alla presenza del presidente della giunta Marcello Pittella.

“Qualora non fossero rispettate, ancora una volta, le richieste avanzate dalla Regione Basilicata ad Agea” ha dichiarato Pittella “lo stato di agitazione del comparto da oggi ufficialmente già in atto, proposto in maniera congiunta con l’assessore Braia, condiviso dalla giunta regionale e dalle Associazioni di rappresentanza, culminerà in una manifestazione pubblica che sin da ora è indetta davanti alla sede romana di Agea, in data 20 aprile 2018”.

Share Button