Trasporti. Delrio: la Napoli-Bari può cambiare completamente l’economia del Mezzogiorno

Alta velocità: la Napoli-Bari può cambiare completamente l’economia del Mezzogiorno

“Nei prossimi anni avremo un investimento massiccio sulle infrastrutture del Mezzogiorno. Abbiamo già cominciato, visto che dal 2014 al 2017 abbiamo investito la stessa cifra appostata nei precedenti 12 anni”.

Lo ha detto il ministro delle infrastrutture e trasporti Graziano Delrio a margine del convegno “La logistica nello sviluppo del Mezzogiorno” in corso all’Unione Industriali di Napoli.

“Parliamo di risorse tutte disponibili” ha aggiunto il ministro “dalla metropolitana di Napoli alla Napoli-Bari, all’alta velocità in Sicilia e alla direttrice adriatica e tirrenica. Ora bisogna correre, per realizzarle con grande senso di responsabilità e rispettando i tempi di realizzazioni”.

Delrio ha sottolineato che “dove si è sviluppata l’alta velocità sono cambiate completamente le economie dei territori. Lo sa bene la Campania che ha una dotazione infrastrutturale molto buona con l’alta velocità a Napoli e Salerno. E può cambiare completamente l’economia del Mezzogiorno la realizzazione della Napoli-Bari. Ma non parliamo solo di Alta Velocità, anche di strade: l’Anas investe più di metà del suo budget sulle strade del mezzogiorno e ci sono importanti investimenti anche sugli aeroporti del Sud, quindi numeri dicono che stiamo cercando di recuperare il ritardo recuperato nell’ultimo ventenni”.

Share Button