Università in Basilicata. Cifarelli, 1,5 mln a studenti lucani per Master

Roberto Cifarelli – Assessore alla Formazione

La Regione Basilicata sosterrà anche per il prossimo anno accademico gli studenti lucani che frequenteranno master universitari di primo e secondo livello, organizzati da Universita’ italiane o estere, pubbliche o private
legalmente riconosciute: la giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Formazione, Roberto Cifarelli, ha infatti approvato l’avviso pubblico per la concessione di contributi, con un fondo di 1,5 milioni di euro da risorse del Po Fse 2014-2020.

‘La Regione – ha spiegato Cifarelli in una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – intende facilitare la partecipazione a corsi didattici di alto livello post laurea anche di coloro che vivono in difficili condizioni economiche attraverso la concessione di contributi ad intera o parziale copertura dei costi d’iscrizione e frequenza. Inoltre, al fine di consentire di rimuovere gli ostacoli alla partecipazione delle persone residenti in localita’ diverse da quella di svolgimento dei master universitari, abbiamo previsto la concessione di contributi a parziale copertura delle spese di soggiorno, in rapporto al reddito familiare derivante dalla dichiarazione Isee sempre concedendo contributi maggiori a coloro che hanno un reddito familiare piu’ basso’.

L’avviso ‘riguarda la partecipazione a master avviati per l’anno accademico 2016-2017 che non si siano conclusi con il conseguimento del titolo finale alla data di presentazione della domanda di partecipazione a valere sull’avviso pubblico e a master per l’anno accademico 2017-2018, gia’ avviati o da avviarsi entro il 28 febbraio 2018′. (ANSA)

Share Button