Basilicata. Il gas estratto da Total per risparmio in bolletta di utenze pubbliche

“Il gas estratto dalla Total nel sito di Tempa Rossa, sarà utilizzato direttamente dai consumatori finali ad iniziare dai presidi pubblici del territorio”.

E’ quanto reso noto nella Sala Inguscio a Potenza, dall’Amministratore Unico della Società Energetica Lucana, Ignazio Petrone, durante la quarta edizione dell’Energy Info Day. Dunque, accordo trovato tra la multinazionale petrolifera prossima all’inizio delle attività estrattive nella Valle del Sauro e la Regione Basilicata, proprietaria della risorsa gas.

Secondo la SEL, centrale di committenza regionale per l’acquisto di energia elettrica e appunto gas, la fornitura andrà in primis alle utenze pubbliche, quali scuole, ospedali, comuni o consorzi di bonifica e industriali, ed a seguire al consumo privato, dove si prevede un risparmio finale in bolletta – al netto di tasse e accise ineludibili – di circa il 30%.
A giacimento in funzione – ha precisato Petrone – valuteremo altre forme di utilizzo per le famiglie. La stima – è emerso – sarà calcolata su una quantità iniziale di 750 milioni di metri cubi di gas estratto.

Share Button