Dalla Puglia proposte di legge della Uila: “Due firme per fare bene al mio Paese”

“Due firme per fare bene al mio Paese”. Parte dalla Puglia la campagna nazionale della Uila, di raccolta firme per due proposte di legge di iniziativa popolare, da presentare in Parlamento. La prima riguarda il sostegno alla genitorialità, promuovendo una maggiore conciliazione dei tempi di vita e lavoro e prevedendo una retribuzione a carico dell’Inps del 100% per tutto il periodo di congedo di maternità obbligatorio e con la possibilità di lavorare a tempo parziale al rientro. La seconda proposta di legge intende irrobustire le garanzie per chi ha perso il lavoro, non riducendo nel tempo l’assegno di disoccupazione ed estendendo l’ape anche ai lavoratori stagionali, ai braccianti agricoli e ai lavoratori della pesca.

Share Button