Lavoro. Istat: scende la disoccupazione, anche quella giovanile

Buone notizie sul fronte del lavoro, il tasso di disoccupazione scende all’11,2% ad agosto, in calo di 0,2 punti percentuali da luglio e di 0,4 punti da agosto 2016. L’Istat fa sapere inoltre che si registra nel mese un incremento degli occupati pari a 36 mila unità rispetto a luglio e pari a 375 mila persone rispetto ad agosto 2016. In questo modo, il tasso di occupazione sale al 58,2% (+0,1 punti sul mese, +1% sull’anno).

La crescita congiunturale, in particolare, riguarda tutte le classi di età ad eccezione dei 35-49enni ed è tutta dovuta alla componente femminile (che segna un nuovo record al 48,9%) e ai lavoratori a termine. Bene anche per la disoccupazione giovanile, il cui il tasso scende al 35,1%.