- trmtv - https://www.trmtv.it/home -

Università. Studenti preoccupati per il rischio blocco degli esami

Quarant’anni dopo l’ultima grande protesta radicale messa in atto dall’Università italiana, quasi 5000 tra professori e ricercatori hanno deciso di incrociare le braccia proclamando uno sciopero: niente primo appello tra il 28 agosto e il 31 ottobre. Il contenzioso riguarda gli scatti stipendiali tra il 2011 ed il 2015 e relativo riconoscimento giuridico. Conseguentemente, alla pari delle altre categorie del comparto pubblico si chiede lo “scongelamento” a partire dal primo gennaio 2015.

Da piu’ parti si sente dire che il blocco degli esami rischia di produrre una spaccatura nell’Università, invece di creare coesione.

Share Button