Sicurezza scolastica. Garante per l’infanzia e l’adolescenza: lavori urgenti in 38 plessi lucani

Un progetto regionale organico per consentire lavori urgenti su 38 plessi scolastici. E’ la richiesta avanzata dal Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza di Basilicata, Giuliano, a seguito di una indagine condotta in tutti i 131 comuni regionali.

“Su spinta dei sindaci e dei dirigenti scolastici – ha affermato – si è reso necessario il coinvolgimento del Dipartimento Infrastrutture e Mobilità regionale per rendere noto il monitoraggio sullo stato di adeguatezza degli istituti. Il recente terremoto del 24 agosto – ha proseguito – ha riproposto la questione della tenuta antisismica per la sicurezza di bambini e loro famiglie, un punto fermo del Garante che ha inteso promuovere un ponte istituzionale. Su 61 istituti comprensivi – ha concluso – è emerso che solo una quarantina ha ricevuto interventi in tal senso.” Nei prossimi giorni si conosceranno gli ambiti d’intervento ed il cronoprogramma per le singole realtà scolastiche, in particolare, la dotazione finanziaria che sarà impegnata dalla Regione Basilicata.

Share Button