Roberto D’Andrea è stato eletto al vertice di Fiom Cgil Basilicata

 L’assemblea regionale della Basilicata della Fiom ha eletto oggi, con l’85% delle preferenze, il nuovo segretario: è Roberto D’Andrea, già responsabile nella Fiom-Cgil nazionale del settore automotive e componentistica aziende di primo livello Fca e Chn industrial.

Per D’Andrea, i punti fondamentali previsti per il prossimo direttivo riguardano “il progetto sull’area industriale di Melfi (Potenza), a partire dalle elezioni degli Rls (Rappresentanti lavoratori sicurezza) della Fca non più rinviabili”, e “il sostegno alle politiche di genere con un’inchiesta che fotografi le condizioni del lavoro femminile nelle fabbriche lucane”.

Secondo il segretario nazionale della Fiom, Maurizio Landini, che ha partecipato all’assemblea, tra i punti “chiave” dell’azione sindacale c’è anche “una vera trattativa per la realizzare un buon contratto nazionale”, poiché “la proposta di Federmeccanica non garantisce più che il contratto abbia il ruolo di difendere il potere d’acquisto dei salari per tutti e questo significa utilizzare la trattativa per cambiare il modello contrattuale, spostandolo verso la riduzione di salario, diritti e tutele”.

Share Button