Basilicata. In Val d’Agri nasce la prima “agriludoteca”

Nasce in Val d’Agri “Melagioco”, “la prima agriludoteca di Basilicata ed una delle poche finora realizzate in Italia”.

Verrà inaugurata domani 8 giugno, alle ore 18 a Tramutola (Potenza), in via Matinelle, “per iniziativa della giovane imprenditrice Veronica Tropiano, iscritta a Coldiretti Basilicata”. “Da una recente indagine condotta da Coldiretti emerge che più di tre genitori su quattro (78 per cento) – ha evidenziato Piergiorgio Quarto, presidente Coldiretti Basilicata – sognano di far crescere i propri figli in un ambiente semplice, familiare e naturale dove giocare all’aria aperta con piante e animali e gustare merende e colazioni genuine e il progetto di Tramutola va proprio in questa direzione. E’ la dimostrazione della grande modernità dell’attività agricola nella società contemporanea, dove si avverte forte la necessità di ricostruire un rapporto con il mondo reale”. Gli agrilaboratori didattici seguiranno tre filoni, quello agroalimentare, il recupero delle arti perdute e l’attenzione all’ambiente e al riciclo. “Vogliamo – ha spiegato Tropiano – sensibilizzare i più piccoli ad avvicinarsi al mondo agreste in maniera naturale infatti le aiuole didattiche, l’orto sensoriale gli arredi ottenuti da materiali riciclati fanno da volano per far associare il gioco alla cura per l’ambiente. In pratica con la nostra struttura abbiamo voluto offrire un posto alle famiglie dove rilassarsi e dare modo ai bambini di interagire, divertirsi ed imparare a gestire se stessi ed i propri spazi in piena libertà. Un posto protetto dove esprimersi liberamente anche quando fuori piove e fa freddo in armonia con la natura”. (ANSA)