Aviosuperficie di Pisticci: i progetti futuri della Win Fly

WinflyCirca 200 voli, provenienti dall’Italia e da altri paesi europei, dallo scorso mese di aprile , da quando, cioè, la società Winfly ha ottenuto dall’Enac, l’ente nazionale per l’aviazione civile, la certificazione per il trasporto pubblico passeggeri.

Da quel momento sull’aviosuperficie ‘Enrico Mattei’ di Pisticci è possibile far decollare e atterrare velivoli che contengano un massimo di nove posti.

Il resoconto degli ultimi mesi e le prospettive per il futuro, sono state illustrate proprio a Pisticci, in un simbolico scambio di auguri per il nuovo anno, alla presenza di giornalisti e di rappresentanti istituzionali, non solo lucani ma anche provenienti dai comuni della fascia jonica calabrese, segno che non solo la Basilicata attenda, e non è solo un gioco di parole, che l’infrastruttura pisticcese possa definitivamente decollare.

Share Button