La Giunta Regionale stanzia quasi 10 milioni di euro per la rete degli acquedotti rurali

Luca BraiaPOTENZA – Sono 9,4 i milioni di euro che la Regione Basilicata ha stanziato per sostenere l’ammodernamento e l’adeguamento funzionale della rete acquedottistica rurale a servizio delle imprese agricole e forestali.

Lo ha comunicato, attraverso l’ufficio stampa, l’assessore alle Politiche agricole, Luca Braia, a margine dell’approvazione del provvedimento da parte della Giunta regionale che ha ammesso a finanziamento 29 pratiche rientranti nel bando della Misura 125 Azione 1 B inerente “Infrastrutture connesse allo sviluppo e all’adeguamento dell’agricoltura e della selvicoltura-rete acquedottistica rurale. Modifica Dgr n. 124/2015 e approvazione graduatoria definitiva”. “Per la Misura 125 – ha evidenziato Braia – abbiamo accelerato l’istruttoria da parte dell’Ufficio regionale sostegno alle imprese agricole e infrastrutture per non aggravare ulteriormente le condizioni di spesa a carico dei Comuni che saranno costantemente monitorati per effettuare le opere e rendicontarle. Abbiamo aumentato i fondi a disposizione di altri 4,4 milioni, facendo passare le disponibilità da cinque milioni di euro a 9,4 milioni”.

Share Button