Crisi, Unicredit: trend positivo per il Pil della Basilicata

soldi-4206.655x365Buone notizie per gli indicatori economici della Basilicata: “dopo un 2014 inferiore alle attese, dovrebbero riservare qualche buona notizia per il 2015”. Questo almeno è quanto emerge da uno studio dell’Osservatorio dei Territori, elaborato dalla struttura “Territorial and Sectorial Intelligence” di UniCredit, secondo cui nel 2014 è stata registrata una riduzione del Pil pari all’1,9%, mentre per il 2015 le previsioni “confermano il trend crescente”, con un tasso di variazione ipotizzato al -0,4%, a fronte del Pil nazionale stimato sul +0,5%.

In una nota si legge che la dinamica mostra “un progressivo recupero dal minimo toccato nel 2013, anno in cui il Pil della Basilicata è sceso del 4,6%, anche a causa del difficile scenario internazionale dell’economia”.

Ovviamente i dati restano connotati dal segno meno, però si intravedono segnali di ripresa incoraggianti, che possono far sperare in una timida ripartenza nella seconda metà dell’anno, grazie anche a una maggiore e sicura disponibilità di liquidità.

Share Button