Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Matera. Insediato il nuovo amministratore

Carlo Chiurazzi - CSI Matera

Carlo Chiurazzi – CSI Matera

MATERA – E’ avvenuto questa mattina, nella sede del Consorzio per lo sviluppo industriale della provincia di Matera, il passaggio di consegne ufficiale tra il Commissario, Gaetano Santarsìa, e il nuovo Amministratore dell’ente, Carlo Chiurazzi.

La comunicazione ufficiale dall’ufficio stampa del CSI, il quale ricorda che “in un clima di cordialità e di piena collaborazione Santarsìa e Chiurazzi si sono intrattenuti a lungo a discutere del lavoro svolto nei quattro anni di commissariamento del Consorzio e delle prospettive future dell’ente”.

Santarsia: “Sono stati quattro anni di intenso e di duro lavoro. Lascio il Consorzio in buone mani, certo di aver compiuto fino in fondo il compito che mi era stato affidato”. Poi un breve bilancio: “Durante il mio mandato è stata completata l’infrastrutturazione delle aree industriali gestite dall’ente, con la realizzazione e l’entrata in funzione della rete del gas metano nelle zone di Jesce, La Martella e Ferrandina. Abbiamo attivato la banda larga e l’impianto di videosorveglianza a Jesce e La Martella. Siamo intervenuti prontamente in situazioni di emergenza provvedendo alla copertura della maggior parte delle vasche di depurazione dei reflui di Tecnoparco e ammodernando la tratta ferroviaria Ferrosud-Casal Sabini. Possiamo inoltre essere pienamente soddisfatti per l’affidamento in gestione dell’aviosuperficie Mattei di Pisticci scalo che dopo molti anni è finalmente diventata un’infrastruttura fruibile e al servizio del territorio. Qualche giorno fa è arrivata infine la firma dell’accordo con l’Eni e la Syndial per la bonifica delle aree inquinate della Valbasento in cui hanno operato le ex aziende del gruppo Eni. Quest’ultima intesa sarà operativa dopo che la Regione avrà completato i passaggi istituzionali di propria competenza”.