Anche in Basilicata la Giornata della Legalità.

Giornata-nazionale-contro-lillegalitàMatera – Anche in Basilicata la Giornata della Legalità, appuntamento annuale di Confcommercio, incentrato sulleattività criminaliche colpiscono le imprese del commercio, del turismo, dei servizi e dei trasporti. A Potenza ed a Matera, dopo l’intervento in diretta streaming del Presidente nazionale di Confcommercio, Carlo Sangalli, e del Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, presso le rispettive sedi provinciali dell’associazione di categoria si è aperto il dibattito e sono stati presentati i risultati di un’indagine sui fenomeni criminali riscontrati. La recessione, si è detto nel corso della Giornata di mobilitazione denominata “Legalità, mi piace”, non ha risparmiato nessun settore e nessun territorio e continua a colpire le imprese,amplificando nell’intero stivale le azioni della criminalità organizzata e la percezione di insicurezza dei territori. La Basilicata rimane però sempre un’isola felice, con dati rassicuranti in tal senso: a primeggiare è soprattutto Matera e l’intero territorio provinciale dove, si è detto, non si è registrato nell’ultimo quinquennio alcun fenomeno di tipo estorsivo, a fronte di una percentuale regionale pari al 12%, questo stando ai dati raccolti. Si registra di contro nell’intera regione un aumento di furti, ma si è ben lontani dalle altre realtà italiane; la percezione di sicurezza per la propria attività imprenditoriale è peggiorata (il 52% dei commercianti lucani la pensa così contro una media nazionale del 47%), con incrementi significativi di abusivismo e contraffazione.

Share Button