Fiat di Melfi. La Uilm chiede di garantire il futuro dello stabilimento

Fiat: visita di Marchionne nello stabilimento di MelfiPOTENZA – “Investimenti e produzione sono indispensabili per garantire il futuro” dello stabilimento di Melfi (Potenza) della Fiat: è la conclusione a cui è giunto oggi il coordinamento della rappresentanza sindacale aziendale della fabbrica, svoltosi nella sede della Uilm di Basilicata.

Secondo l’organizzazione sindacale, “gli ultimi mesi sono stati difficili per i lavoratori di Melfi, dal punto di vista salariale, per la cigs, ma soprattutto per la nuova organizzazione del lavoro”. Per la Uilm, si è trattato di uno “stress dovuto al doppio lancio produttivo di Suv Jeep e Fiat 5000X, ma è necessario monitorare con oculatezza lo stato di avanzamento della nuova organizzazione del lavoro”. (ANSA).