Parte da Matera il lancio del “kit del turista”

Kit del TuristaValorizzare il “Made in Italy” creando nuove sinergie nei servizi turistici: è questo lo scopo del “kit del turista”, iniziativa di Poste Italiane – attraverso il circuito PostePay – che parte da Matera, in collaborazione con Regione, Apt, Comune e Camera di Commercio, e si presenta come “una soluzione integrata di servizi che accompagna il visitatore nella sua esperienza di viaggio, prima, durante e – questa la novità rispetto ad altre proposte simili – anche dopo la sua permanenza”.

In pratica il pacchetto offre coupon per l’ingresso ridotto nei musei e nei siti culturali, una card per usufruire di sconti su alberghi, ristoranti e l’acquisto di prodotti locali, un voucher promozionale valido per una spedizione e la possibilità di scaricare un’app per inviare cartoline personalizzate dalla meta che si visita, direttamente dal telefonino.

Turismo elettronico, insomma, ma non virtuale, che si spinge fino all’e-commerce. Infatti, una volta tornato a casa, il turista potrà acquistare online, attraverso un sito dedicato, gli oggetti e i prodotti tipici apprezzati durante il viaggio.

Già da questo primo ponte pasquale, i turisti che si recheranno a Matera potranno acquistare il ”kit del turista” al prezzo promozionale di 21,50 euro, nell’infopoint di via Ridola, in Mediateca ma anche in diversi alberghi dei Sassi e del Piano o in agenzie del centro e al Musma. L’iniziativa, oltre le istituzioni locali, conta anche sulla partnership dell’associazione dei Beni italiani Patrimonio mondiale Unesco.

Share Button