Matera. Tortorelli su situazione Tandoi: “il territorio non puo’ perdere l’ultima realtà del settore pastaio”

tandoi“Matera e il suo territorio non possono permettersi di perdere l’ultima realtà produttiva del settore pastaio – molitorio”.

Lo afferma il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli, in relazione alle preoccupazione espresse dai sindacati circa le difficoltà del pastificio Tandoi e la imminente scadenza della cassa integrazione per le maestranze.

“Va assolutamente scongiurato” ha dichiarato il presidente Angelo Tortorelli “che il tessuto produttivo locale possa perdere un’azienda e un patrimonio di esperienze, che rappresentano la continuità con la tradizione della pasta di Matera. E’ opportuno che si intervenga a vari livelli per trovare soluzioni, percorsi, per consentire all’azienda di affrontare con serenità le sfide dei mercati e l’occupazione degli addetti. Da parte nostra vi è attenzione e disponibilità come Casa di tutti gli imprenditori a favorire questo percorso. E questo in relazione a quanto abbiamo fatto in passato con una mostra sulla esperienza produttiva della pasta di Matera e con il progetto di Dieta Mediterranea, per valorizzare la filiera cerealicola locale che ha nei grani duri della varietà senatore Cappelli un esempio inarrivabile di tradizione e genuinità”

Share Button