Musica: Festival Duni a Matera, tre eventi e 13 concerti

Tredici concerti di diversi generi, che si terranno in piazze, palazzi e chiostri, e tre eventi concerto alla Cava del Sole con Fabrizio Moro, gli Afterhours (questo in collaborazione con la Fondazione “Francesca Divella”) e Carmen Consoli caratterizzeranno la 18/a edizione del “Festival Duni 2017” che si terrà a Matera dal 10 luglio al 12 agosto. La manifestazione, organizzata dal Festival e dalla Istituzione concertistica orchestrale della Magna Grecia, è stata presentata dagli organizzatori, Saverio Vizziello e Pietro Romano, dei due sodalizi, nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato il sindaco, Raffaello De Ruggieri, e la dirigente regionale dell’ufficio sistemi culturali e turistici, Patrizia Minardi. Nel cartellone del festival figurano anche due opere: “Gianni Schicchi” di Giacomo Puccini, e “l’Histoir du Soldat” di Igor Stravinskij e concerti dedicati al tango, ai generi classico e rinascimentale, alle villanelle napoletane e alla musica leggera, dedicata a Lucio Dalla, e al cinema. De Ruggieri ha annunciato novità sulla vicenda teatro dopo la ripresa del confronto con i proprietari del cineteatro Duni: “Rischiamo – ha detto – di acquistare quel teatro, dopo il diniego della proprietà dei mesi scorsi, ferma restando la stima di 3,5 milioni di euro fatta dall’Agenzia del Demanio. Il confronto prosegue e dovremmo chiudere in due mesi. Matera così potrebbe avere per i primi mesi del 2019 una teatro per ospitare gli eventi. Nel frattempo si sono fatti avanti privati per realizzare una struttura provvisoria da 1.200 posti. Si tratta di due annunci importanti che consolidano l’impegno della città per il 2019, insieme a risorse aggiuntive e disponibili per la promozione e il sostegno alle produzioni culturali”.

Share Button