Simona Molinari torna ad incantare Matera con Natale in jazz

Simona Molinari - Matera (Teatro Duni)

Simona Molinari – Matera (Teatro Duni)

Brava e bella. Interprete raffinata con una voce sontuosa, definita dalla critica una “regina del jazz”.Dopo il concerto di quest’estate a Matera, Simona Molinari è tornata ieri sera nella Città dei Sassi; sul palco del teatro Duni, accompagnata dall’Orchestra della Magna Grecia diretta dalla sapiente “bacchetta “ del Maestro Antonio Palazzo, per la rassegna “Matera in Musica”,  la raffinata cantautrice si è esibita proponendo al pubblico le più famose melodie natalizie che rappresentano da sempre la “colonna sonora” delle festività eseguite in inediti arrangiamenti in chiave jazz e swing – ma anche canzoni che l’hanno resa popolare come «La felicità» ed «In cerca di te».  Simona Molinari si è anche cimentata in alcuni dei più famosi standard jazz con un omaggio all’artista che più ha influenzato gli studi e la formazione della cantautrice:Ella Fitzgerald.

Animo nobile e sensibile quello della Molinari che durante il concerto a Matera ha riservato uno spazio alla struggente “Nell’aria”  scritta in collaborazione con Giò Di Tonno e accostata ai tragici eventi sismici che hanno colpito L’Aquila, città a cui Simona è indissolubilmente legata.

La Molinari interprete incantevole di quelle che riesce a cantare qualsiasi brano con grande garbo e bravura ha inoltre sottolineato l’importanza ed il valore della musica classica, anche per un percorso artistico come il suo caratterizzato da ritmi e varianti differenti.

Share Button