Ciak si gira: a Maratea le riprese del noir “L’eroe” dell’emergente Cristiano Anania

Sono cominciate a Maratea (Potenza) le riprese del film “L’Eroe”, prodotto dalla Mescalito Film di Giorgio Beltrame e dalla Green Film di Eduardo Rumolo e Vittorio Flagiello.

Il film è “vincitore del bando della Lucana film commission, che – è spiegato in un comunicato della Lfc – ha permesso di attirare in Basilicata un noir accattivante firmato dall’emergente regista Cristiano Anania che arriva alla sua opera prima dopo una lusinghiera carrellata di successi con diversi cortometraggi e prestigiose collaborazioni con Tonino Zangardi, Ricky Tognazzi e Pupi Avati”.

Di “gran pregio il cast che annovera importanti attori tra i protagonisti quali Salvatore Esposito, Cristina Donadio, Paolo Sassanelli. Li affiancano anche Marta Gastini, Enrica Guidi, Vincenzo Nemolato, Paolo Vitta Ferrari. Le riprese dureranno tre settimane a Maratea per poi concludersi tra Roma e Napoli. Diversi attori lucani sono stati coinvolti in ruoli minori e numerose le maestranze locali impiegate nella produzione. La Lucana Film Commission – è specificato nella nota – ringrazia le diverse realtà territoriali che ancora una volta hanno facilitato riprese e allestimenti scenografici con grande generosità indispensabili alla crescita del nostro distretto che in questo periodo sta ospitando oltre a ‘L’Eroe’, l’impegnativo ‘Lucania’ di Gigi Roccati, la serie televisiva internazionale ‘Trust’ e il cortometraggio ‘Bellafronte'”.

Share Button