A Potenza la prima del film “La sorpresa”

La Sorpresa - Due Torri PotenzaE’ l’eutanasia, un tema sociale forte e discusso, al centro del film “La sopresa”, presentato ieri sera in prima nazionale a Potenza presso il cinema Due Torri. Per la regia di Ivan Polidori, e con l’intrepretazione di Mario Ierace e Adriana Caggiano, il lungometraggio racconta un rapporto a tre, non voluto ma necessario.

” Protagonisti: il padre, la figlia, e l’infermiere. Costretta da un improvviso malore del padre (Antonio), Adriana, la figlia ventiduenne, si trova a dover fare i conti con la realtà.” “Il padre è ormai stanco, vuole solo morire. La sua è una richiesta assurda: una richiesta d’aiuto.

“La sorpresa” è nella storia e nel suo svolgimento, nelle microtrame al suo interno. E ad una richiesta di libertà.” Il film, girato interamente a Potenza, è stato prodotto da Movie Factory con il sostegno del “Bando alla crisi” della Lucana Film Commission. Ieri, all’apertura del tour di presentazione nelle sale lucane e non solo, erano presenti il regista, il produttore e l’intero cast.

Share Button