- trmtv - https://www.trmtv.it/home -

Sinisgalli. Alla Fondazione i 19 acquerelli ritrovati nei depositi del Consiglio Regionale

Diciannove disegni di Leonardo Sinisgalli, il poeta nato a Montemurro nel potentino nel 1908 e morto a Roma nel 1981, sono stati ceduti in comodato d’uso dal consiglio regionale della Basilicata alla Fondazione Sinisgalli e saranno esposti nella sua sede, la “Casa delle muse di Sinisgalli”.

Lo ha reso noto l’ufficio stampa del consiglio regionale della Basilicata. Le opere, che risalgono all’estate del 1978, sono dedicate a Montemurro e costituiranno una “mostra permanente, unitamente alle opere e il materiale” già in possesso della fondazione, “per valorizzare la figura e l’opera di Leonardo Sinisgalli”, ha detto il presidente del consiglio regionale Francesco Mollica. 

“Stiamo dando corso – ha aggiunto Mollica – all’ordine del giorno approvato dal Consiglio regionale e del resto gli stessi consiglieri hanno contribuito con una quota delle proprie indennità a finanziare l’acquisto di opere recentemente messe all’asta. Destineremo, inoltre alla Fondazione anche parte dei risparmi ottenuti con il contributo di solidarietà sui vitalizi”.

Il presidente della Fondazione, Mario Di Sanzo, ha detto che “la Regione è stata molto attenta nei riguardi della valorizzazione delle opere e della figura di Leonardo Sinisgalli, dimostrando sensibilità e affetto per un conterraneo che fa parte della schiera di letterati ed umanisti del ‘900”.

Share Button